Spedizione e consegna

TERMINI DI SPEDIZIONE

Tutti gli ordini vengono normalmente consegnati al corriere nei successivi 5 giorni lavorativi, e recapitati nei soli giorni lavorativi (esclusi sabati, domeniche e festività). La data di consegna effettiva può variare a seconda delle esigenze del cliente o del venditore, come ad esempio in caso di necessità di modifica della misura di un anello od altro gioiello, ma sempre previa comunicazione al cliente.

Se hai scelto il ritiro in negozio sarà possibile ritirare la merce dopo il ricevimento del pagamento (immediato se tramite Carta di Credito o PayPal, o dopo 2 giorni lavorativi in caso di pagamento tramite bonifico bancario).

Durante le festività natalizie (dal 15 Dicembre all’8 Gennaio) e nelle due settimane centrali di agosto, i tempi di gestione dell’ordine potrebbero subire dei lievi ritardi che saranno preventivamente specificati durante la conclusione dell’acquisto online.

La spedizione sarà gratuita per ordini superiori ai 500 euro.

ITALIA EUROPA
ECONOMY

 

10 €; **
GRATUITA per ordini superiori a 500€
15 € *
GRATUITA per ordini superiori a 500€
RESO GRATUITO** 15 €**

* AUSTRIA, BELGIO, BULGARIA, CROAZIA, DANIMARCA, FINLANDIA, FRANCIA, GERMANIA, GRECIA, IRLANDA, LUSSEMBURGO, PAESI BASSI, POLONIA, PORTOGALLO, REGNO UNITO, REP. CECA, ROMANIA, SLOVACCHIA, SLOVENIA, SPAGNA, SVEZIA, UNGHERIA.

** Vai alla sezione FAQ per maggiori dettagli sui costi di spedizione e condizioni per il reso.

CONSEGNA

Pur cercando di rispettare i termini indicati nella sezione Termini di consegna per la consegna del/i Prodotto/i all’indirizzo indicato, non è possibile indicare un’esatta data di consegna. Nel caso in cui la consegna del/i Prodotto/i non avvenga, per qualsiasi ragione ivi inclusa l’indisponibilità, anche temporanea, del/i Prodotto/i, entro 30 giorni dall’inoltro dell’Ordine da parte dell’utente, ovvero da altra data diversamente concordata con lo stesso, l’utente potrà recedere dall’Ordine e si provvederà al rimborso del prezzo e delle eventuali altre somme già pagate dall’utente. Nel caso in cui il corriere non trovasse a casa, o nel luogo di consegna indicato nell’ordine, l’utente si riserva di riprovare a riconsegnare l’ordine il giorno successivo a titolo gratuito. In caso di mancata consegna a causa di mancata presenta del cliente si provvederà a far rientrare l’ordine presso la propria sede od a concordare un nuovo tentativo di consegna. S’informa inoltre che in caso di consegna nei condomini il portinaio viene considerato a tutti gli effetti come persona delegata alla consegna.

L’art. 63 Cod. Cons., come modificato con D.lgs. 21/2014, stabilisce al comma I che: “Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni”. Il consumatore diventa responsabile della sorte dei beni solo al momento della loro consegna. L’unico caso in cui tale regola non opera è quello in cui il vettore sia stato scelto dal consumatore e non proposto dal professionista: in quest’ipotesi, il passaggio del rischio avviene già al momento della consegna del bene al vettore da parte del venditore e, quindi, se il bene è danneggiato o perisce nel trasporto la perdita verrà completamente assorbita dal consumatore salvo, ovviamente, il diritto di rivalsa nei confronti dello spedizioniere/vettore.